Sei in:Home» Compagne di viaggio
Belle arti

Compagne di viaggio

Icone russe a rilievo. Esemplari in bronzo da collezione privata (XVI –XIX)

Complesso Monumentale del San Michele a Ripa GrandeMostra in onore di Davide Orler. Oriente e Occidente si incontrano nella mostra allestita dal miBACT  in relazione a tre eventi di grande rilievo: il Giubileo straordinario della misericordia, l’incontro storico avvenuto a Cuba il 12 febbraio scorso tra papa Francesco e il Patriarca di Mosca Kirill, infine e da ultimo anche il cinquantenario della acquisizione allo Stato italiano del complesso del San Michele, destinato ai beni culturali.
Icone russe a rilievo
Mostra in onore di Davide Orler
 
Oriente e Occidente si incontrano nella mostra allestita dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo in relazione a tre eventi di grande rilievo: il Giubileo straordinario della misericordia, l’incontro storico avvenuto a Cuba il 12 febbraio scorso tra papa Francesco e il Patriarca di Mosca Kirill, infine e da ultimo anche il cinquantenario della acquisizione allo Stato italiano del complesso del San Michele, destinato ai beni culturali.
 
Oggetti metallici smaltati devozionali della tradizione cristiana di confessione ortodossa accompagnano
con i segni e il lustro dell’usura della loro prolungata vita vissuta, questo parallelismo e finalmente questo incontro tra culture contigue e strettamente legate tra loro, in un viaggio nel tempo e nello spazio del continente euroasiatico, percorso storico geografico che giunge all’esito di un prolungato camminare affiancati ed ora anche insieme, per la pace. La mostra è possibile grazie alla generosità e
alla liberalità di un collezionista che, dopo aver raccolto un primo nucleo di esemplari e dopo
averlo sensibilmente accresciuto attraverso vari mercati, ha scelto di dedicare questa esposizione
in onore di Davide Orler, punto di riferimento per l’arte delle antiche icone russe in Italia.
 
Il Ministero riprende una tradizione di mostre ed eventi entro il complesso del San Michele e può offrire a tutti coloro che lo desiderano una occasione gratuita di contemplazione e di riflessione. In ogni senso, al tempo stesso, di riconoscimento e di raccoglimento.

Per tutte le informazioni pratiche visita la pagina  sul sito MiBACT

Pubblicato il: 27/06/2016 • Ultima modifica: 27/06/2016