Sei in:Home» Paesaggio

Paesaggio

Ciò che noi oggi definiamo paesaggio è stato oggetto di interventi legislativi già all’inizio del secolo. La legge n. 778 del 1922 e, successivamente, la legge n. 1497 del 1939 erano improntate a una concezione estetizzante, che identificava il paesaggio con la veduta d’insieme, il panorama, la "bellezza naturale" (come recitavano i testi di legge).

Solo nel 1985 la legge n. 1497/39 è stata integrata dalla legge n. 431 (la cosiddetta “legge Galasso”), che ha a sua volta spostato il fulcro tematico sull’ambiente naturale da preservare. Si è così passati da una concezione percettivo-estetica del paesaggio a una visione fondata quasi esclusivamente su dati fisici e oggettivi.

La distinzione operata in seguito (inizialmente a livello teorico e quindi recepita negli strumenti legislativi) tra «paesaggio» e «ambiente» ha contribuito a definire il primo come prodotto dell’opera dell’uomo sull’ambiente naturale, in una visione quindi improntata alla storicità e in grado anche di recuperare quella dimensione estetica che, in anni anche recenti, sembrava perduta.

Il Codice dei beni culturali e del paesaggio ha fatto propri gli orientamenti più avanzati in merito alla definizione di paesaggio, sancendo l'appartenenza a pieno titolo di quest'ultimo al patrimonio culturale. Un riferimento fondamentale nell’elaborazione del testo di legge è stata la Convenzione Europea del Paesaggio (stipulata nell'ambito del Consiglio d'Europa), aperta alla firma a Firenze il 20 ottobre 2000 e ratificata dal nostro paese nel 2006.

L’aspetto identitario è uno dei punti cardine della Convenzione ed è richiamato dal comma 2 dell’articolo 131 del Codice (“Il presente Codice tutela il paesaggio relativamente a quegli aspetti e caratteri che costituiscono rappresentazione materiale e visibile dell'identità nazionale, in quanto espressione di valori culturali”).

Notizie

SOSPENSIONE Sistema informativo BeniTutelati. Implementazioni nell'ambito del progetlo "Vincoli in Rete'". Sospensione temporanea dal giorno 17 al giorno 20 novembre 2014

Articolo: focus

Sistema informativo BeniTutelati. Sospensione temporanea nei giorni 25 e 26 marzo 2013

Il sistema "Vincoli In Rete" (VIR) non sarà accessibile, al fine di consentire lo spostamento fisico del server del sistema presso il Collegio Romano

31/10/2014


Affidamento Servizio di supporto a procedura concorsuale Premio Paesaggio 2014-2015 (CIG: ZCD1031FEC) - AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA

Acquisizione in economia di “Servizio finalizzato allo svolgimento della procedura concorsuale per l’individuazione del progetto candidato dell'Italia alla IV ed. del Premio Paesaggio del Consiglio d'Europa"

Bando: Esito di gara

E' stato aggiudicato in via definitiva il Servizio finalizzato a supportare questa Direzione generale nello svolgimento della procedura concorsuale per l’individuazione del progetto candidato dall’Italia alla quarta edizione del Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa (2014-2015), comprendente la fase di presentazione delle domande di partecipazione e la fase di valutazione e selezione della candidatura italiana da trasmettere a Strasburgo.

27/10/2014


Pubblicato il Bando per la selezione della candidatura italiana al Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa - Termine ultimo PROROGATO al 22 dicembre 2014 !!!

IV Edizione 2014/2015

Articolo: editoriale

Premio Paesaggio logo-quadrato-2014
Il bando e le modalità di partecipazione sono pubblicati nel sito www.premiopaesaggio.it . I progetti inviati per la candidatura italiana devono pervenire entro il 31 ottobre 2014 (prorogato sino al 22 dicembre 2014 . NUOVO TERMINE)


07/10/2014


Affidamento di un servizio di supporto allo svolgimento della procedura concorsuale per l’individuazione del progetto candidato dall’Italia alla quarta edizione del Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa (CIG: ZCD1031FEC)

Acquisiz. in economia ex art. 125 c. 11 DLgs 163/2006 di “Servizio finalizzato allo svolgim. della procedura concorsuale per l’individuazione del progetto candidato dell'Italia alla IV ed. del Premio Paesaggio del C. d'Europa"

Bando: Avviso Pubblico

La Direzione Generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee, in applicazione dei contenuti dell’art. 6 e dell’art. 11 della Convenzione Europea del Paesaggio, intende avviare la procedura concorsuale per l’individuazione del progetto candidato dall’Italia alla quarta edizione del Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa (2014-2015).

Il servizio in oggetto è finalizzato a supportare questa Direzione generale nello svolgimento della predetta procedura concorsuale, che comprende la fase di presentazione delle domande di partecipazione e la fase di valutazione e selezione della candidatura italiana da trasmettere a Strasburgo.

25/07/2014


Terreferme. Emilia 2012: il patrimonio culturale oltre il siama

Evento: mostre

Luogo: Milano, Triennale
Data: dal 30 maggio 2014 al 20 luglio 2014 

terreferme2012
Inaspettato e devastante, il terremoto del maggio 2012 ha reso tutti consapevoli che anche il territorio della “Bassa” pianura padana è esposto ad un elevato rischio sismico. Un’intera popolazione che per secoli si era difesa dalle acque ha così scoperto.... ...

18/06/2014


Specifiche tecniche per la predisposizione e la trasmissione della documentazione in formato digitale per le procedure di VAS e VIA ai sensi del d.lgs. 152/2006 e s.m.i.

Pubblicata nuova versione 03122013

Normativa: Circolare

Facendo seguito alle circolari n. 5/2010, n. 6/2010 e n. 26/2011, concernenti le iniziative poste in essere da questa Direzione generale al fine di standardizzare le attività istruttorie nelle procedure attinenti alla tutela del paesaggio, si rende noto che, d’intesa con la Direzione generale per le valutazioni ambientali del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, è stata rilasciata una nuova versione del documento concernente le “Specifiche tecniche per la predisposizione e la trasmissione della documentazione in formato digitale per le procedure di VAS e VIA ai sensi del d.lgs. 152/2006 e s.m.i.”.
Si segnala che tale versione contiene una sostanziale novità per quanto attiene alle “Caratteristiche dei dati”, legata alla necessità di disporre per tutti i progetti sottoposti a VAS e VIA di competenza statale di una rappresentazione cartografica delle opere nel contesto dei relativi ambiti territoriali di localizzazione, onde consentire una più agevole verifica delle potenziali interferenze con le aree tutelate. Per tale ragione le nuove “Specifiche tecniche” forniscono dettagliate indicazioni per la consegna da parte dei proponenti dei corrispondenti dati georiferiti.

02/04/2014


Le energie rinnovabili per le Isole Minori e le Aree Marine Protette Italiane

Evento: appuntamenti speciali

Luogo: Auditorium del Museo Maxxi di Roma
Data: 27 febbraio 2014 

Le energie rinnovabili per le Isole Minori e le Aree Marine Protette Italiane

La cerimonia di premiazione del Concorso d’idee Internazionale – edizione 2013. Le energie rinnovabili per le Isole Minori e le Aree Marine Protette Italiane” si terrà il giorno 27 febbraio p.v. alle ore 10.30, presso l’Auditorium del Museo Maxxi di Roma.

14/02/2014


Affidamento servizio di assistenza manutentiva e supporto tecnico alla gestione del SITAP: aggiudicazione

Procedura di acquisizione in economia (CIG ZC10BED7D5)

Articolo:

sitap-hp
In relazione alla procedura di acquisizione in economia (CIG ZC10BED7D5) con cui la DG-PaBAAC ha proceduto all'individuazione del fornitore del servizio di assistenza manutentiva e supporto tecnico alla gestione del SITAP, si rende nota l'aggiudicazione definitiva a beneficio della ditta GIS Meeting s.r.l.

24/12/2013


Prorogati i termini di presentazione del concorso "Sole vento e mare"

Evento:

Data: 31 dicembre 2013 

Home_solex1x
A seguito delle numerose richieste pervenute, il termine di presentazione dei progetti relativi al concorso di idee "Le energie rinnovabili per le isole minori" è stato prorogato dal 30 settembre al 31 dicembre 2013, data entro la quale gli elaborati di tutte le categorie dovranno pervenire sempre secondo le modalità specificate nel bando.
Subiranno rinvii di conseguenza anche le date di pubblicazione dei vincitori e della premiazione

10/10/2013


Valore "verde": il rilancio di un patrimonio dimenticato

Articolo:

Valore-verde-2013

Lunedì 14 ottobre 2013, alle ore 9.30 presso l'Auditorium MAXXI- Museo nazionale delle arti del XXI secolo Roma, Via Guido Reni, 4/A.
Nel nostro Paese c’è una lunga tradizione di studio e conoscenza del giardino, eppure manca una cultura diffusa capace di valorizzare e promuovere parchi, giardini storici, verde pubblico e privato. È l’ora di rilanciare questo importante settore dei beni culturali italiani. (...)

03/10/2013


prima  prec.  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10  succ.   ultima